WEST HIGHLAND WHITE TERRIER.

- Nazionalità: Gran Bretagna. Il West Highland White Terrier fu selezionato da cuccioli albini di Cairn Terrier, nati in un allevamento della contea di Argyll nel XIX secolo. Nasce come cane da caccia, sia di piccoli che di grandi animali, e come cane da compagnia per la sua indole buona e docile. 

- Descrizione razza e carattere: è un cane di piccola taglia; raggiunge un’altezza di circa 28 cm e un peso tra i 7 e i 10 kg. Ha un portamento sobrio, lineare, elegante e da l’impressione di un cane molto fiero di sé. È un cane coraggioso, energico, sempre in attività, svelto e agile; è dotato di grande grinta e simpatia e proprio per questi motivi odia la solitudine. Quando vanno in giro e incontrano altri cani si mettono a giocare tranquillamente, senza essere aggressivi, anche se alcuni esemplari maschi lo possono essere. Si adatta bene sia alla vita da appartamento sia alla vita da campagna; amano molto passeggiare con il proprio padrone e correre all’aria aperta, ma non soffrono la vita sedentaria, purché sia per un breve periodo! È molto docile anche con le persone che non conosce ma nel momento in cui viene irritato, bisogna stare molto attenti. È uno stupendo compagno di gioco per i bambini: si prende cura di loro e sta molto attento affinché non si facciano male. 
 

- Alimentazione del cane: ha bisogno di un’alimentazione equilibrata e completa. Tutti i pasti devono essere regolari in modo da non farlo ingrassare; essendo già piccolo, se accadesse, si potrebbe creare uno scompenso fisico.
- Note: tutti i cani di questa razza godono di buona salute e sono molto longevi. Alcuni possono avere delle malattie genetiche come problemi alla pelle, che possono sorgere dalla nascita. Hanno un pelo molto folto che gli permette di sopportare bene il freddo ma bisogna tenerlo pulito: va strigliato un paio di volte l’anno in modo rigoroso, perchè non si formino residui sotto pelo di sporcizia o animaletti fastidiosi (il pelo attorno agli occhi e alle orecchie va tagliato molto spesso in modo da non causargli fastidio).

Fonte: cani.com