IL DIARIO DI VIOLA.

Ciao a tutti! Rieccomi qui con nuovi racconti per voi! Non so se nella mia intervista vi avevo accennato delle mie due sorelline gatte; eh sì, la mia famiglia è un po’ particolare, al momento i componenti a quattro zampe superano di gran lunga quelli a due zampe, ma penso di aver intuito che, a breve, pareggeremo. Si vocifera che stia arrivando un fratellino con due piedini. Ancora non ho certezza, ma vi terrò informati!
Bhè, vi stavo dicendo che ho due sorelline che non hanno ancora capito chi comanda in casa. Pensate che mi capita ogni tanto di trovarle a dormire sul letto… sul MIO letto. Ma non si rendono conto di che affronto mi fanno? Io che ho la proprietà totale di tutta la casa, di tutti i parchi della zona, di tutte le palle di tutti i bambini dell’hinterland milanese devo dividere il letto con loro?? Non se ne parla neanche. Allora sapete cosa faccio? Mi avvicino piano piano così le colgo alla sprovvista e le schiaccio con la mia soffice pancia! Non ci crederete: in un secondo non ci sono più e non si vedono in giro per ore e ore. Che caratteraccio che hanno, prendersela per queste sciocchezze! Basterebbe che imparassero a dormire, ma non con me! Vi bacio, Viola.