JACK RUSSELL.

- Nazionalità: il Jack Russell Terrier prende il nome in Gran Bretagna dal pastore Anglicano John Russell, appassionato cacciatore e chiamato amichevolmente Jack. Russell iniziò la selezione del suo terrier ideale utilizzando l’antico Fox Terrier incrociato con altri terrier e alcuni cani da caccia inglesi. Ottenne dei soggetti che divennero ben presto famosi in Gran Bretagna per la loro abilità di cacciatori, utilizzati più che altro per stanare le volpi ma non per ucciderle, poiché John Russel riteneva la cosa poco sportiva e considerava il vero scopo di questa caccia l’inseguimento e non l’uccisione della preda. Il successo del Jack Russell Terrier fu abbastanza rapido nella sua patria natale, poiché questi piccoli ma agilissimi e potenti terrier erano dei formidabili cacciatori di topi e proprio per l’abilità in quest’attività conquistarono la considerazione e la stima non solo delle classi più elevate dedite alla caccia alla volpe, ma anche di molti abitanti delle campagne, per i quali erano preziosi e insostituibili protettori dai nocivi. In seguito, grazie allo splendido carattere, all’allegria e alla vivacità, divenne anche un eccellente compagno per la famiglia. 

- Descrizione razza carattere: il Jack Russel Terrier è un cane da caccia di piccola taglia, dotato di un corpo elastico e di una notevole tonicità muscolare. Il Jack Russel Terrier è un cane coraggiosissimo, vivace, di straordinaria intelligenza e molto sensibile. È un grande amico dei bambini, con i quali gioca molto volentieri e con i quali è assolutamente affidabile, ma bisogna insegnare loro a rispettarlo poiché il Jack Russel ha un forte temperamento e non apprezza che lo si tratti come un giocattolino. Verso il padrone è affettuoso, e, date le ridotte dimensioni, vive benissimo in appartamento. Ancora oggi è un impareggiabile distruttore di topi e piccoli nocivi, nonché un buon guardiano della casa.
- Il suo padrone ideale: Oltre ad essere un eccellente cane da caccia, è anche un simpatico cane da compagnia, adatto soprattutto ai padroni dinamici e sportivi che però siano di polso e sappiano quello che fanno. Avere uno di questi cani è come guidare una piccola automobile con un motore da formula uno. L’intelligenza strepitosa e l’alto livello d’energia della razza potrebbero risultare un pò stancanti per chi non è preparato, quindi non sono adatti a chi cerca un amico tranquillo.
- Toelettatura e movimento: il mantello, sia esso di pelo liscio, duro o ruvido non richiede cure particolari. Un paio di belle spazzolate alla settimana saranno sufficienti a mantenerlo in ordine.
Il Jack Russel necessita di poche cure ed è generalmente sano. Bisogna però sorvegliare che non ingrassi, perché alcuni soggetti sono abbastanza golosi e un peso eccessivo potrebbe non solo portare problemi di salute ma anche incrinare il tipico e simpaticissimo carattere della razza.