IL DIARIO DI VIOLA.

Cari amici miei, ho un lavoro! Ho una nuova posizione nella scala gerarchica della società: sono una bodyguard! Caspita, non immaginavo fosse così faticoso lavorare. Vedevo i miei genitori stanchi a fine serata, ma non immaginavo costasse così tanta fatica. Beh, certo, sono contenta… ma ho troppi impegni da seguire. Dovrò farmi regalare un’agenda per tenere tutto sotto controllo. Devo seguire la mamma in ogni suo spostamento, cosa che facevo già prima, e devo controllare Andrea, il mio fratellino a due piedini. Vi avevo accennato che doveva nascere il mio amato bimbo… beh, è nato. Ho sofferto un po’ per la mancanza della mia mamma, ma poi quando l’ho vista arrivare con quel piccolino, ho capito che la mia vita sarebbe cambiata. Vi devo dire la verità, non capisco ancora perchè ogni tanto piange… per consolarlo gli sto vicino vicino e lo riempio di bacini. Sono diventata vice-mamma a tutti gli effetti! Mi alzo di notte quando si alza la mamma, l’accompagno quando gli fa il bagnetto, VIGILO quando andiamo a passeggio. Bodyguard Viola e’ sempre in azione! Ops, ho sentito un rumore… scappo ragazzi, non posso distrarmi troppo!
Un bacio, Viola ;)

  • Anonymous

    CONGRATULAZIONI VIOLA!!!!!!!

    TANTA FELICITA’A TUTTI VOI!!!!!!!!!!