DAL DIZIONARIO CANE-ITALIANO.

Da oggi parte una nuova rubrica tratta dal Dizionario Bilingue, che ci aiuterà a tradurre i gesti del nostro cane in “frasi complete” comprensibili per noi umani!
Have fun!

L’ABBAIO: Modalità comunicativa attraverso cui il cane richiama l’attenzione.
Situazione tipo: il cane vicino a un cancello abbaia perché qualcuno si sta avvicinando…
A cosa pensa il cane: “Compagni, venite subito qui, dobbiamo scacciare un intruso!”.

Traduzione CANE-ITALIANO:
Abbaiare è una delle più importanti caratteristiche comunicative del cane, una modalità espressiva che l’uomo ha selezionato perché utile per avvisare e di conseguenza scoraggiare l’ingresso di estranei nella proprietà.
Se la persona dà attenzione all’espressione di abbaio, anche solo per ordinare di smettere, in breve il cane la utilizzerà per richiedere l’attenzione del proprio amico umano. Dalla funzione di avviso con molta facilità si passa a un utilizzo più allargato, come fare una richiesta o rispondere a una sollecitazione, cosicché il cane abbaierà ogni qualvolta si troverà in una situazione problematica e vorrà abbassare la tensione, per esempio quando è da solo in casa e prova ansia o quando è molto eccitato ed è inquieto.
Purtroppo, se è vero che un tempo l’abbaio era considerato un valore, oggi diventa uno dei problemi più lamentati dai conviventi umani, anche perché può dar luogo a conflitti condominiali.
Per diminuire la tendenza ad abbaiare, ecco alcuni consigli:
-Non dare attenzione al cane quando abbaia e viceversa premiarlo e rivolgersi a lui quando sta zitto.
-Evitare di mettere il cane in situazioni che lo sollecitano troppo, come in balcone, davanti al cancello, alla finestra, ma abituarlo a stare tranquillo sulla copertina.
-Abbassare i livelli di disagio del cane, per esempio lo stress e la frustrazione, facendogli fare attività fisica e gratificante e diminuendo le situazioni spiacevoli.
-Migliorare la propria comunicazione con il cane, diminuendo la comunicazione verbale e aumentando il linguaggio corporeo, abbassando il volume del proprio parlare, evitando la focalizzazione sul problema e l’ansia ma, al contrario, trasmettendo fiducia e serenità. Gli atteggiamenti punitivi non aiutano perché vanno ad aumentare quello stato di disagio interiore a cui il cane risponde per l’appunto con l’abbaio.

Fonte: Dizionario bilingue Italiano/Cane – Cane/Italiano.