PAUSA RELAX!

Il massaggio (dal greco massein che significa modellare, impastare) è la più antica forma di terapia fisica, utilizzata nel tempo da differenti civiltà per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura. Quando sentiamo dolore muscolare è istintivo per ciascuno di noi massaggiarci la zona “incriminata” per alleviare il dolore o scaldarci, e, come noi, anche i cani hanno dei muscoli e di conseguenza anche loro possono avere dolori muscolari che possono essere trattati con dei massaggi rilassanti. In realtà il massaggio comporta molti altri benefici anche per loro: fa bene alla circolazione, fa da booster al sistema immunitario e aumenta la flessibilità dei movimenti negli animali più anziani. I cani purtroppo sono un po’ svantaggiati rispetto all’uomo quando si tratta di automassaggiarsi, ma a differenza nostra, hanno un super padrone che si prenderà volentieri carico di questo ( vero?). Chiaro, non possiamo fare massaggi a livelli di un terapista qualificato, anche per motivi di sicurezza per il cane, ma ci sono alcune tecniche che possiamo applicare anche noi non-terapisti.
 L’esperta ci spiega come si fa:

Bene, direi che ora possiamo metterlo in pratica. Ma prima di iniziare, è importante conoscere le due regole cruciali del pet-massaggio:
- La pressione deve essere molto lieve e mai forte.
- Una mano deve sempre essere a contatto con il corpo del cane, non bisogna quindi mai staccare entrambe le mani durante il massaggio.
E ora… cominciamo!
- Eflorage: In pratica è quello che facciamo quando accarezziamo un cane, consiste infatti nel seguire il contorno di coscia, schiena, petto o qualunque sia la parte che stiamo lavorando, con il palmo della mano. Usiamo le due mani (ricordatevi anche qui che bisogna sempre tenere una mano a contatto con il cane) e la durata varia dai 5 ai 45 minuti.
Beneficio: fa bene alla circolazione e scalda i muscoli.
- Paw Stretching (Paw= zampe): Sostenete con una mano le articolazioni, e con l’altra piegate molto delicatamente (!) le zampe in avanti e indietro. Se il cane distoglie la zampa, probabilmente è perchè avete messo troppa pressione.
Beneficio: Aumenta la flessibilità del piede.
- Tapping: Esercitando una pressione praticamente nulla, sfiorate con le punta delle dita il corpo del cane, come se stesse suonando il piano, simulando una pioggerellina che copre il corpo del nostro amico. La durata è di un massimo di 60 secondi.
Beneficio: Aiuta i muscoli deboli a fortificarsi.
- Passive Touch: Appoggiate una mano sul sacro del cane, e l’altra poco sotto l’occipite. Pensate a cose belle, e gli passerete le vostre energie positive :)

Buona giornata a tutti!