CASA, DOLCE CASA

Cari amici, come state? Spero bene! Vacanze ok? Spero proprio di si’! Le mie sono state delle bellissime vacanze. Sono stata al mare, in montagna, al lago e infine nella mia città.
Meno male che ai miei genitori non e’ preso il trip di cambiare mezzo di locomozione… Altrimenti ero fritta.
Già mi vedevo sul deltaplano!
Diciamo che ho esplorato tutti i possibili modi di far villeggiatura e, come sempre, la mamma e il papa’ non mi hanno fatto mancare nulla.
Vi chiederete: qual e’ stato il posto più bello che hai visto?
CASA MIA.
Sara’ quel che sarà ragazzi, pensate quello che volete… ma io sto bene a casina mia, con il mio amico divano, con i miei giochi, con i miei amici.
E’ una faticaccia cambiare abitudini… Mi abituo in un attimo eh, ma per me il vero viaggio e’ … Andare al parchetto annusando tutti gli angoli, e’ vedere i vecchi amici, scoprirne di nuovi, e’ vedere un fiorellino che nasce, un rametto che cade tra i miei denti gentili…
Viaggio sempre io, dentro e fuori di me. Perché chi si ferma e’ perduto e proprio persa non mi sento.
Buon viaggio a voi amici e che la curiosità vi accompagni sempre.
Viola