BATH TIME!


Buon giorno a tutti e ben trovati! Oggi vogliamo presentarvi alcuni piccoli ma pratici consigli per fare amare il “bagnetto time” ai vostri amici a 4 zampe! Avevamo già trattato l’argomento, ma un ripasso fa sempre bene!

Tratto dal Dizionario Bilingue Italiano/Cane- Cane/Italiano:
La situazione tipo: lei/lui fa il bagno al cane che sembra apprezzare.
A cosa pensa il cane: “Fantastico il bagno, adoro quando lui mi friziona dappertutto.”
Il consiglio del medico veterinario per i nuovi arrivati: Prima abituerete il cucciolo al bagno, meglio lo accetterà. Fategli il primo verso il terzo mese.
Consigli utili: Prima del bagno acquistate uno shampoo speciale per cani che sia adatto alla sua pelle (uno shampoo per neonati non è adatto!). Diluitelo con un po’ di acqua per facilitarne l’applicazione e il risciacquo. Spazzolate il pelo del cane per scioglierne i nodi. Approfittatene per pulirgli gli occhi e, all’occorrenza, le orecchie.
Durante il bagno tranquillizzate il cane, soprattutto se è la prima volta che lo lavate. Mettetelo nella vasca da bagno o in una grande bacinella in giardino e sistemate sotto le zampe un tappetino antiscivolo. Utilizzate acqua tiepida (30 gradi) e fate scorrere lentamente l’acqua sul pelo, finchè non sarà tutto bagnato. Applicate lo shampoo sul collo e la schiena, e frizionate energicamente per far penetrare la schiuma. Lasciate in posa alcuni minuti, poi risciacquate.
Dopo il bagno asciugate il vostro amico con un asciugamano, poi con il phon. Se ha il pelo lungo, spazzolatelo mentre lo asciugate, dalla radice verso le punte. Se ha il pelo ondulato, fatelo nel senso inverso per gonfiare il pelo. Ricordate sempre di fare pelo e contropelo per esser sicuri che sia ben asciutto!
Aspettate che il cane sia completamente asciutto per lasciarlo uscire e (IMPORTANTE) 48 ore prima di applicare un trattamento antiparassitario.
Buona giornata a tutti e buona visione!