IS THERE ANYBODY OUT THERE?

Buon giorno a tutti amici!
Vi avevo già parlato del libro di Edmondo Berselli, ma oggi vorrei condividere con voi un altro passo, a me caro.
“Quando il padrone è un intellettuale, per forze di cose vigila se stesso se scopre all’improvviso quanto gli piaccia l’odore del suo cane («sto diventando bestia anch’io»), sorveglia il cane per cercare “varchi cognitivi” tra i due software umano e animale che stanno in un salotto immersi nella stessa musica dei Pink Floyd, così lontani come un Mac e un Pc, e tuttavia ecco che «si sollevano gli occhi, si volta una testa, sobbalza una coda»: sembra che il cane intercetti un lembo della cognizione umana, e scatta la sintonia. Sapere perché si sta al mondo, e insieme.”
Dalla prefazione di Ezio Mauro.
Enjoy it!

Thank you for your time!