BREAK THE WALL, A PEACE TO ALL

A very Merry Xmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so this is Xmas
For weak and for strong
For rich and the poor ones
The world is so wrong
And so happy Xmas
For black and for white
For yellow and red ones
Let’s stop all the fight

Ho pensato molto a come farvi gli auguri di Natale amici… son spesso scontati e a volte anche poco sentiti, ma quest’anno sento il bisogno di condividere il mio sogno con voi.
Fin da piccina il Natale l’ho sempre identificato con Happy Xmas di John Lennon e Yoko, e dopo averla riascoltata poco fa ho capito perché … lo so, un cliché, ma un GRANDE cliché! Parole il cui senso profondo dovrebbero essere ormai un mantra per tutti noi.

Una volta da piccolina lessi una parabola indiana che più o meno raccontava cosi: “un giorno in una foresta scoppiò un incendio… tutti gli animali preoccupatissimi iniziarono a correre al lago per trasportare con la bocca dell’acqua per calmare le fiamme. C’erano elefanti, leoni, giaraffe… insomma tutti animali grandi e grossi, ma non erano gli unici… ad un certo punto infatti un elefante si accorse di un colibrì che correva su e giù tutto indaffarato e decise di chiedergli cosa stava facendo. Sapete cosa rispose il piccolo uccellino? Rispose che lui sapeva di poter trasportare una sola goccia nel suo becco, ma anche una sola goccia avrebbe potuto aiutare gli altri animali a salvare la loro foresta, la loro casa.
Lo so, sembra più un’utopia che un augurio, ma non è cosi ragazzi!
Ognuno di noi nel proprio piccolo può, e ormai DEVE fare di meglio! Una carta in meno buttata a terra, un saluto in più a chi ci sta vicino, un sorriso in più a chi ne ha bisogno, un grazie in più anche solo a chi ci fa attraversare la strada, una carezza in più a chi si sente solo…. Piccoli gesti da GRANDI.

Chiedete alla persona che si riflette nel vostro specchio di cambiare il mondo… il suo messaggio sarà chiaro: “se vuoi un mondo migliore, guardati dentro a fai questo cambiamento!”.

Vi auguriamo di avere sempre un motivo per ridere.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo,
Ci rivediamo a gennaio,

Mary Grace e Playa